Lavori urgenti

lavori-urgenti 

Carissimi,

     dopo la scorsa estate si sono evidenziati diversi punti di deterioramento dell’intonaco della parte superiore della navata centrale della nostra Basilica che hanno dato luogo a distacchi di materiale precipitati sul pavimento sottostante, fortunatamente senza danni a cose o persone.  

Alla luce di questi avvenimenti è diventato improcrastinabile l’ intervento di consolidamento dell’intonaco. Durante l’ispezione dell’intonaco, è purtroppo emerso che anche le vetrate della navata centrale non erano stabili, sia per il degrado degli ancoraggi al muro delle cornici metalliche che circondano le vetrate sia per il cedimento dei leganti di alcuni dei vetri colorati che costituiscono a mosaico le vetrate. Ciò ha imposto di estendere i lavori di messa in sicurezza della Basilica anche alle vetrate che sono state smontate e che saranno trattate da una ditta specializzata che provvederà a ricompattare i mosaici e a realizzare nuovi telai metallici per l’ancoraggio al muro. Dal verbale del Consiglio Pastorale dell’8 Novembre 2017 : …. L’architetto Premoli relaziona al Consiglio Pastorale e al Consiglio Affari Economici intorno alla situazione strutturale della Basilica, ai progetti per i lavori del restauro dell’interno. Mostra gli elaborati grafici presentati ai competenti Uffici della Curia Milanese che poi passeranno per la definitive approvazione alla Soprintendenza e il Computo metrico estimativo che ammonta a € 438.850,98 (più IVA al 10% che per noi è un costo perché indeducibile) che sarà la base della gara d’appalto per la selezione dell’impresa che dovrà  eseguire le opera di ristrutturazione edilizia delle navate.Il totale del piano finanziario (che comprende anche oneri professionali, imprevisti e IVA) presentato in Ufficio Amministrativo della Diocesi è di € 539.354,16.  In questa cifra non è però compreso il necessario rifacimento dell’impianto elettrico e I lavori – già autorizzati – che si stanno attualmente realizzando sul tetto della navata centrale.

Vi sono fin d'ora infinitamente grato per l'aiuto che potrete dare. 

                                                                                                    Don Gianluigi

 

pdf logoRIPRISTINO VETRATE

 

CALCINACCIPA300376PA300377

PA300380PA300381PB270030

PB280041PB280042PB280058

PB270031

 

 

 

 

 

LAVORI CONCLUSI 

 

RESTAURO DEL PORTICATO

Descrizione dell'intervento

RESTAURO ESTERNO ED INTERNO DEL TIBURIO

Carissimi,
  quest’anno non c’è dubbio: dobbiamo impegnarci  tutti per il restauro radicale di cui necessitano il tiburio e la cupola della  nostra Basilica, tanto nelle parti esterne che in quelle interne. Accurate verifiche tecniche hanno messo in luce che  il deterioramento delle coperture, dei rivestimenti e degli infissi causano oramai da anni

infiltrazioni che, oltre a determinare reali pericoli di  distacchi e cadute di materiali tanto all’interno quanto all’esterno, sono tali  da compromettere la staticità delle strutture stesse. Questo significa che un  restauro conservativo radicale di queste parti della nostra Basilica non è più  rinviabile. Come potete immaginare, l’intervento sarà molto  oneroso: il computo metrico estimativo porta ad un totale che si aggira intorno  ai 500 mila Euro che, anche tenendo conto di un contributo di circa il 50% ottenuto  dal Comune di Milano, resta pur sempre un onere molto impegnativo.

Vi sono fin d'ora infinitamente grato per l'aiuto che potrete dare.

                                                                                                    Don Gianluigi

pdf logoComputo metrico

  La parola ai restauratori marcato

 

RESTAURO DELLA CAPPELLA A DIO PADRE IN VIA SALDINI